Quasi tutti perdonano un’infedeltà

La scoperta di un tradimento scuote molto il rapporto perché provoca una perdita di fiducia nel partner. Eppure, molte persone scelgono di perdonare e di dare una nuova possibilità al rapporto.

Che sia a causa dei bambini, della fede, del denaro, o anche perché c’è ancora amore, ci sono molte ragioni per insistere. Solo la persona tradita è in grado di spiegare la sua decisione.

In qualità di detective privato da oltre 10 anni, Daniele Martins indaga da 60 a 70 casi di infedeltà al mese. Dice che la maggior parte dei sospetti sono confermati.

“La gente ha varie reazioni quando scopre i tradimenti. Alcuni si innervosiscono, altri piangono, altri dicono di saperlo già. Alcuni si separano dopo aver saputo del tradimento; altri tornano e altri no”.

Secondo l’esperto, uomini e donne tradiscono nella stessa proporzione. La differenza è che loro sanno come mascherarlo meglio e suscitare meno sospetti.

–  Perché ha deciso di diventare un detective?

 – Ho deciso di diventare detective su invito di un amico. Ho seguito un corso e mi sono innamorato della professione e ho deciso di intraprendere la carriera.

In quali casi i vostri clienti vi chiedono di agire?

I miei clienti mi cercano per agire nell’ambito dell’infedeltà nel 70% dei casi. Un altro 20% sono casi di affari e il 10% sono casi familiari, come i bambini coinvolti nella droga e nella ricerca di parenti scomparsi.

Ha avuto casi di tradimento in famiglia che l’hanno segnata?

I casi familiari, che mi hanno segnato e motivato a fare questo lavoro, non ne avevano nessuno. Ho seguito mio padre quando avevo 15 anni, ma a quel tempo non immaginavo nemmeno che esistesse una professione di detective.

A quanti casi di sospetto di tradimento partecipa in media? Quanti sospetti sono confermati?

Frequento circa 60-70 casi di infedeltà al mese. Di questi, almeno il 70% dei sospetti è confermato.

Chi è più infedele?

Si divide così: 50% uomini e 50% donne. Non hai il più infedele. Ricordate che le donne sono più intelligenti e si preoccupano più degli uomini di non attirare così tanta attenzione.

Quali segnali attirano l’attenzione sul fatto che la persona possa essere tradita?

Il cellulare è il principale segnale di avvertimento e il comportamento del partner con il dispositivo. Il partner non dà la password del cellulare, inizia ad avere un’improvvisa vanità, diventa impaziente, non è più la stessa persona con il partner. Questo suscita l’attenzione dei miei clienti che vengono da me.

Come reagiscono le persone dopo che i sospetti di tradimento sono stati confermati?

Le persone hanno reazioni multiple. Alcuni si innervosiscono, altri piangono, altri dicono di saperlo già. Alcuni si separano dopo aver saputo del tradimento; altri tornano e altri no.

Molti perdonano?

La maggior parte dei miei clienti finisce per perdonare. Molti di loro vengono di nuovo da me per indagare sul loro coniuge, così so che finiscono per perdonare il tradimento. È comune che i traditori insistano nel tradire o addirittura nel tradire con qualcun altro.

Ti parlano del perché hanno deciso di perdonare?

È ovvio che il denaro è la ragione principale per cui perdonano.

Avete mai preso un caso in cui il vostro cliente ha tradito ma si è arrabbiato quando ha scoperto il tradimento?

Diversi clienti che tradiscono si arrabbiano perché anche loro sono traditi. È la legge del machismo: l’uomo può fare tutto e la donna non può fare niente.

Può citare casi insoliti?

Un caso e’ stato preso da una cimice in un veicolo. Il tipo ha fatto fare sesso orale alla moglie su un cavallo, l’ha fatto filmare e gliel’ha mandato. Questo è stato il più insolito. Pensavo che esistesse solo su pellicola.

Qualche infedele è mai venuto da voi per soddisfazione?

No! Nessun infedele mi ha mai dato soddisfazione. E se mai mi cercassi, sentiresti quello che non vuoi.

Quali sono le principali sfide della sua professione?

Per tenere sempre d’occhio la persona, per non poter uscire né in bagno né per bere un bicchiere d’acqua. Bisogna essere preparati, perché se si lascia la vedetta e l’indagato lascia il posto, lo si perde. Ci sono diverse sfide in strada tutto il giorno, come non avere un incidente e non essere fermati ad un blitz mentre si segue la persona. Ci sono diverse sfide ogni giorno.

In mezzo a tanti casi di tradimento e litigi di coppia, riuscite a condurre la vita matrimoniale in modo equilibrato?

Quella parte di me è molto ben risolta. La mia vita coniugale è molto equilibrata.
Sono super sposato e viviamo super bene. Non ho problemi con la password del cellulare, e i cellulari vengono riprodotti. Abbiamo due figlie e facciamo tutto insieme. A cavallo, a piedi, in spiaggia. Non c’è niente da fare a parte, e forse questo ci aiuterà ad avere un buon matrimonio. Finora abbiamo una vita meravigliosamente bella. 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.